link,cit.comm-2 - Scriveresognare

Vai ai contenuti

Menu principale:

link, citazioni, commenti
link, citazioni, commenti -2




Essere "sospettati di antifascismo" oggi significa rischiare l'incolumità personale.
Questa è l'Italia del 2019.
I nuovi squadristi imperversano senza limiti, impunemente, picchiando e minacciando chiunque non gli vada a genio, anche solo per una maglietta indossata.  
Le aggressioni razziste e fasciste sono all'ordine del giorno.
Non si può più fare finta di niente, voltare la testa da un'altra parte....





Chi calpesta e offende la memoria e i valori della RESISTENZA  AL NAZIFASCISMO, calpesta la libertà, la democrazia, la civiltà, la pace.
Calpesta l'umanità intera e prepara il ritorno ad un oscuro e feroce passato.









giugno
2019





Il 29 giugno è stato un giorno triste per l'Italia e per l'Europa intera.
UNA GIOVANE DONNA E' STATA ARRESTATA PER AVER  SALVATO DELLE VITE UMANE
Carola Rackete, la giovane capitana della Sea Watch è colpevolizzata quattro volte. Perchè donna, perché intelligente, perché coraggiosa, perché responsabile.
Quando le persone migliori vengono perseguitate per la loro umanità, quando la solidarietà  diventa un reato da punire severamente,  siamo all'implosione totale di quelli che furono i valori fondanti della nostra civiltà, e ciò che ci resta è pura barbarie.

Carola, allo sbarco a Lampedusa viene linciata con insulti volgari e sessisti.
Che immagine squallida dell'Italia. Come ha fatto questo povero paese a ridursi così






QUANDO L'INGIUSTIZIA DIVENTA LEGGE
LA RESISTENZA DIVENTA DOVERE
                                        Bertolt Brecht








  

 luglio
       2019   

La democrazia sembra il migliore dei mondi possibili. Ma già secoli fa qualcuno aveva predetto che la democrazia, prima o poi, sarebbe degenerata in caos e barbarie, nel governo degli imbecilli e dei criminali.
La stupidità al potere, la perdita della ragione. L'idolatria per le cose futili e la noncuranza per quelle importanti. La negazione della realtà.

E’ ciò che sta succedendo oggi.
L'apoteosi dell'individualismo. L'individuo che pretende l'arbitrio assoluto, sprezzante delle regole e dei diritti altrui. L'individuo che non vuole più fare la Storia, ma che disprezza e ignora la Storia.
Se questo è vero, allora forse il cerchio si sta già  chiudendo e torneremo presto all'Età della Pietra


"Le masse saranno sempre al di sotto della media. La maggiore età si abbasserà, la barriera del sesso cadrà, e la democrazia arriverà all'assurdo rimettendo la decisione intorno alle cose più grandi ai più incapaci. Sarà la punizione del suo principio astratto dell'uguaglianza, che dispensa l'ignorante di istruirsi, l'imbecille di giudicarsi, il bambino di essere uomo e il delinquente di correggersi. Il diritto pubblico fondato sull'uguaglianza andrà in pezzi a causa delle sue conseguenze. Perché non riconosce la disuguaglianza di valore, di merito, di esperienza, cioè la fatica individuale: culminerà nel trionfo della feccia e dell'appiattimento."

Henry Frédéric Amiel  (1821-1881)




I disastri climatici sono sempre più incalzanti
Questo povero Pianeta sta precipitando in un baratro,
in mezzo all’indifferenza generale
Invece di ubriacarci di odio, di distruzione,  di cattiveria, di stupidità, dovremmo piuttosto  pensare a sopravvivere, a salvare la nostra piccola Casa, perduta nell’infinito




The  Last  Human, di Vladimir Theizér



















Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato,
l'ultimo pesce pescato,
l'ultimo animale libero ucciso.

Vi accorgerete...
che non si può mangiare il denaro.

Orso in piedi. Sioux


agosto
2019
Torna ai contenuti | Torna al menu